Docenti

Realizzare un Tutorial

Un tutorial è un contenuto video con il quale chi lo realizza cerca di spiegare delle cose a coloro che quelle cose non le sanno fare. Un pò come un corso online, con la sola differenza che si tratta di contenuti molto più brevi (3/10 minuti), ma che devono comunque insegnare qualcosa allo studente.

I video tutorial, possono riguardare gli argomenti più disparati. Dalle questioni pratiche riguardanti il fai-da-te, ad argomenti creativi, fino ad arrivare a questioni di stile. Senza dimenticare i tutorial di cucina, ovvero le ricette, tra i video più visti e amati in assoluto.

La forza dei tutorial è proprio questa: offrire soluzioni o consigli pratici come professionisti del settore.

Il 91% degli utenti cerca online la soluzione ad un problema o le istruzioni per fare qualcosa. Inoltre, pare che addirittura 1 persona su 3, tra quelle nate tra gli anni Ottanta e i primi anni Duemila, abbia acquistato un prodotto dopo averlo visto in un video tutorial.

E’ proprio per questo motivo che chiediamo ai nostri docenti di realizzare almeno un video tutorial inerente lo stesso argomento trattato nel suo corso online. In questo modo possiamo offrire agli studenti dei contenuti gratuiti che possano suscitare in essi la curiosità di approfondire il tema trattato e spingerli al successivo acquisto del corso online, dove l’argomento verrà esposto in maniera più dettagliata.

Ad esempio, un tutorial su come cambiare il colore degli occhi con Photoshop sarà un contenuto di per se completo, ma che potrà rientrare all’interno di un programma didattico più ampio riguardante il fotoritocco. Di conseguenza uno studente interessato a questo argomento, grazie al video tutorial potrà avere una prima impressione sullo stile di insegnamento del docente e incuriosirsi maggiormente ai contenuti del corso stesso.

I video tutorial quindi svolgono un’azione particolarmente importante: servono per acquisire fan, generare call to action e campagne marketing.

Come per la realizzazione dei contenuti video dei corsi online, anche per il tutorial ti servirà un buon microfono, delle idee chiare e un’applicazione per registrare dallo schermo, oppure una videocamera se desideri effettuare riprese di te come protagonista del video.

Strutturare il programma del tuo corso prima di iniziare la fase di produzione dei contenuti risulterà importante e significativo anche per stabilire come estrapolare il relativo tutorial del corso stesso.

Ricordiamo che il tutorial può essere effettuato ex-novo, oppure estrapolato dai contenuti delle lezioni e che non dovrà essere un video introduttivo o di presentazione al corso. In esso non dovranno essere spiegati gli argomenti e gli obiettivi del corso, ma dovrà trattare un punto specifico dell’intero percorso formativo.

Come inviare il Tutorial

Potrai consegnare i tuoi tutorial insieme all’invio del materiale relativo al corso da pubblicare utilizzando il servizio gratuito di Google Drive. Potrai inserire i tutorial all’interno della cartella contenente le lezioni del tuo corso.