L’email Marketing è uno degli strumenti più efficaci per aumentare le iscrizioni al proprio corso. Utilizzare una propria mailing list profilata ti permetterà di selezionare accuratamente i destinatari, individuando tra i tuoi contatti chi potrebbe essere più interessato ad acquistare il tuo corso.

E’ importante sapere che per ottenere dei buoni risultati con l’email marketing, non è sufficiente inviare una sola comunicazione. Ricorda che la regola generale per una buona attività di email marketing è che le persone hanno bisogno di ricevere una serie di messaggi prima di effettuare un acquisto. Quindi, ricorda che una sola email non basta, ma è necessario inviarne almeno tre.

COME SCRIVERE DELLE EMAIL EFFICACI

Quando inviamo un’email finalizzata a vendere un prodotto dobbiamo essere sicuri che la nostra comunicazione sia chiara ed efficace. Quindi non solo che arrivi a destinazione, ma che sia anche in grado di suscitare interesse in chi la riceve e far tramutare questo interesse iniziale in azioni concrete.
Bisogna fare attenzione a curare tutti gli aspetti, dall’oggetto alla firma in calce, soffermandosi a fare una rilettura attenta di eventuali errori e refusi (proofreading) ed assicurandosi di aver inserito tutte le informazioni che si desiderano comunicare ai destinatari.

Quando inviare. Scegli la data più indicata per fare l’annuncio. Potrai regolarti in base alla risposta che avrai ricevuto in precedenza dai tuoi “tester” e dal tempo necessario a raggiungere le 30 recensioni.

Il giusto titolo. Il tuo messaggio nell’oggetto della mail deve essere chiaro ed accattivante, ma anche sintetico. Consigliamo di utilizzare titoli brevi poiché è statisticamente provato che email con lunghi titoli vengono spesso cestinate a priori, prima ancora di essere aperte. Evita il maiuscolo, i punti esclamativi e frasi con una forte connotazione commerciale. Infine, non utilizzare parole abusate come “sconto”, “gratuito”, “saldi”, “%”, “Offerta”. Questo perché spesso vengono riconosciute dai filtri “antispam” e inviate direttamente nelle cartelle ‘spam’ o ‘junk mail’.

Il testo della mail. Saluta la persona a cui ti stai rivolgendo e specifica fin dall’inizio che lo scopo della tua comunicazione è quello di informarla dell’avvenuta pubblicazione del tuo corso online. Descrivi brevemente i contenuti e gli obiettivi del corso, fornendo ai tuoi futuri corsisti dei motivi validi per intraprendere questo percorso. Considera anche la possibilità di inserire nella mail il Video Promozionale del corso. Infine, non ti dimenticare di inserire il tuo link di affiliazione personale, che ti permetterà di guadagnare il 100% dalla vendita del tuo corso.

COME PROFILARE UNA MAILING LIST

La nostra lista contatti è potenzialmente piena di corsisti interessati a seguire il nostro corso.
Per svolgere delle azioni di email marketing efficaci, per prima cosa dobbiamo selezionare accuratamente chi, tra i nostri contatti, è realmente interessato al corso.

A chi sono rivolte queste email?

Contatti interessati alla tua materia o potenzialmente interessati
Addetti ai lavori che intendono approfondire l’argomento
Corsisti che hanno già seguito i tuoi corsi in aula a cui vuoi offrire uno strumento didattico in più
Suddividi la tua mailing list profilata:

Individua nella tua intera rete di contatti tutti coloro che rispettano i criteri sopra indicati e crea una mailing list dedicata esclusivamente a loro;
All’interno di questo elenco, seleziona dei “tester” a cui inviare l’invito ad iscriversi gratuitamente al corso in cambio di recensioni: in questa fase fai attenzione ad identificare tra i tuoi contatti solo coloro che difficilmente acquisterebbero il corso, ma che sarebbero ben disposti a seguirlo lasciandoti delle recensioni.
Il resto dei tuoi contatti saranno i destinatari della tua campagna promozionale.
STRUMENTI UTILI

BeeFree: mail editor per impaginare in modo molto semplice ed accattivante le nostre email, ottimizzandole per tutti i dispositivi.

MailChimp: tra gli strumenti più usati per inviare email e newsletter. Ci permette di impaginare la nostra email, inviarla alla nostra lista di contatti e monitorare il tasso di apertura (open rate). Qualcuno all’inizio può impiegare un po’ di tempo a familiarizzare con questa piattaforma, ma una volta che ci si entra in confidenza diventa un ottimo strumento da utilizzare.
La versione Free permette di inviare massimo 12000 email mensili ad un massimo di 2000 contatti, i prezzi a pagamento partono da 20$/mese.
È stato utile questo articolo?
Annulla
Grazie!