Questa prima fase, nonostante sia di natura quasi completamente teorica, è tra le più importanti. Capire in profondità il proprio prodotto, collocarlo in una specifica area di riferimento e sapere bene quali sono i probabili corsisti a cui potrebbe interessare, è di fondamentale importanza per capire quale strategia adottare e quali sono i passi più efficaci per guadagnare il massimo con il proprio corso online.

STUDIA IL MERCATO E DISTINGUITI

Analizza il tuo corso in una prospettiva più ampia: Che tipologia di corso hai realizzato? È un corso base o avanzato? È molto richiesto rispetto ai trend del momento? Quanto è soggetto a obsolescenza? Permette di acquisire conoscenze spendibili nel mondo del lavoro oppure serve a migliorare aspetti importanti della propria vita?
Identifica tutti gli elementi che rendono la tua proposta invitante e irrinunciabile, sottolinea ciascun punto di forza della tua offerta formativa e quale sarebbe il valore aggiunto del tuo corso rispetto agli altri già presenti online.

IDENTIFICA IL TUO TARGET

È importante identificare chi sono le persone a cui è rivolto il tuo corso per capire come arrivare a loro in maniera più efficace. Cosa vogliono imparare dal tuo corso? Come lo vogliono fare? Perchè?

Cerca di capire quali sono le loro esigenze e in che modo il tuo corso risponde ad esse in modo completo e puntuale. Quali sono i benefit e il valore aggiunto del tuo corso rispetto agli altri presenti sul marketplace Life Learning? Cosa dovrebbe spingere queste persone ad acquistare proprio il tuo corso?

Suggerimento: Qualsiasi sia la materia da te trattata, esistono web communities su qualsiasi argomento dello scibile umano e rappresentano i luoghi ideali dove andare a raccogliere preziose informazioni su chi sono i potenziali acquirenti dei tuoi corsi. Puoi anche svolgere indagini preliminari facendo dei sondaggi o chiedendo direttamente agli utenti il loro parere sul tuo corso: ti saranno infinitamente utili, non solo ad identificare il tuo target, ma anche a migliorare i contenuti dei tuoi stessi corsi e, ovviamente, a farti conoscere dal pubblico giusto!

Prova a cercare gruppi Facebook e/o LinkedIn dedicati alla tua materia, forum online, canali su Quora o luoghi specifici dove dialogano gli appassionati alla tua materia.

PERSONAL BRANDING

Fai vedere chi sei! Cosa ti rende un esperto in materia? Quali sono i maggiori riconoscimenti che hai ricevuto nel tuo campo? In che modo la tua esperienza può essere utile a chi decide di seguire il tuo corso? In breve, chiediti perché un potenziale corsista dovrebbe decidere di affidarsi proprio a te. Ricordati che ogni possibile corsista avrà bisogno di solide ragioni per decidere di acquistare il tuo corso, e una di queste è l’affidabilità del’Autore che lo propone. Quindi, anche se avrai realizzato il corso più completo e coinvolgente di tutti quelli presenti online, dovrai prenderti cura della tua immagine di ‘esperto in materia’: l’utente interessato, dopo aver consultato attentamente la pagina del tuo corso, passerà a consultare altrettanto attentamente il tuo profilo Autore per farsi un’idea di chi tu sia.
È stato utile questo articolo?
Annulla
Grazie!